Ansia

6 milioni di adulti italiani convivono con un disturbo d'ansia.
Possono sentirsi irrequieti, sperimentare pensieri o ricordi dolorosi, percepire una sensazione generale di paura e preoccupazione.

Con il mio aiuto psicologico puoi imparare a gestire la tua ansia e ridurre i sintomi.

Sono Veronica Bombieri, una Psicologa e Psicoterapeuta di Verona.

Per una terapia a distanza possiamo vederci e sentirci online.

Che cos'è l’ansia?

L'ansia è la risposta naturale del tuo corpo allo stress. È una sensazione di paura o apprensione per ciò che sta per accadere.

Il primo giorno di scuola, un colloquio di lavoro o un discorso pubblico fa sentire la maggior parte delle persone impaurite e nervose. È normale sentirsi ansiosi quando si deve iniziare un nuovo lavoro o si deve fare un test. Si tratta della tipica ansia da prestazione. È spiacevole, ma motiva a lavorare di più e a fare un lavoro migliore. L'ansia ordinaria è una sensazione che va e viene, ma non interferisce con la vita quotidiana.

Se, invece, i tuoi sentimenti di ansia sono estremi, durano più di sei mesi e interferiscono con la tua vita, potresti avere un disturbo d'ansia.
Nel caso sia presente un disturbo d'ansia, la sensazione di paura può permanere nel tempo, è intensa e talvolta debilitante.

Questo tipo di ansia può farti smettere di fare le cose che ti piacciono. In casi estremi, potrebbe impedirti di entrare in un ascensore, attraversare la strada o persino uscire di casa. Se non trattata, l'ansia continuerà a peggiorare.

I disturbi d'ansia sono la forma più comune di disturbo emotivo e possono colpire chiunque a qualsiasi età.

Quali sono i sintomi dell'ansia?

L'ansia viene sperimentata in modo diverso dalle persone. 
Potresti sentirti il cuore che batte velocemente oppure potresti sentirti fuori controllo. Puoi sperimentare l’ansia sotto forma di incubi, attacchi di panico e pensieri o ricordi dolorosi che non riesci a controllare. 
Potresti avere una sensazione generale di paura e preoccupazione, oppure potresti temere un luogo o un evento specifico.

  • Aumento della frequenza cardiaca

  • Respirazione rapida

  • Irrequietezza

  • Difficoltà a concentrarsi

  • Difficoltà ad addormentarsi

I tuoi sintomi di ansia potrebbero essere completamente diversi da quelli degli altri. 
Ecco perché è importante conoscere tutti i modi in cui l'ansia può presentarsi.
E se non riconosci in questo elenco la tua situazione, chiamami per avere un chiarimento.

Cos'è un attacco di ansia?

Un attacco di ansia è una sensazione di travolgente apprensione, preoccupazione, angoscia o paura.

Per molte persone, un attacco di ansia si sviluppa lentamente. Può peggiorare con l'avvicinarsi di un evento stressante.

Gli attacchi di ansia possono variare notevolmente e i sintomi possono mutare da individuo a individuo. Questo perché i diversi segnali di ansia non si verificano a tutti e possono cambiare nel tempo.

I sintomi comuni di un attacco di ansia includono:

  • Sensazione di svenimento o vertigini

  • Fiato corto

  • Bocca asciutta

  • Sudorazione

  • Brividi o vampate di calore

  • Apprensione e preoccupazione

  • Irrequietezza

  • Angoscia

  • Paura

  • Intorpidimento o formicolio

Un attacco di panico e un attacco di ansia condividono alcuni sintomi comuni, ma non sono la stessa cosa.

Cosa causa l'ansia?

I ricercatori non sono sicuri della causa esatta dell'ansia. Ma è probabile che ci sia una combinazione di fattori: genetici e ambientali, nonché la chimica del cervello.

Cosa ti consiglio di fare se osservi i sintomi dell’ansia?

Se la tua ansia è sporadica e intralcia la tua concentrazione o le tue attività, esistono alcuni rimedi naturali rapidi che potrebbero aiutarti a prendere il controllo della situazione:

  • Mettere in discussione il tuo modo di pensare

  • Praticare la respirazione profonda

  • Fare una passeggiata in mezzo al verde

Se l'ansia è oramai una parte normale della tua vita, è importante trovare strategie di trattamento che ti aiutino a tenerla sotto controllo.
Potrebbe essere una combinazione di cose, come la psicoterapia e la meditazione, oppure potrebbe essere solo questione di eliminare o risolvere il fattore scatenante dell'ansia.

Se non sai da dove iniziare, puoi contattarmi in privato.
Parleremo delle possibili opzioni per trattare il disturbo che stai sperimentando.

Potrò accoglierti nel mio studio a Verona, in totale sicurezza secondo le normative sanitarie in vigore. Oppure se preferisci, ti ospiterò nella mia stanza virtuale online per garantirti un distanziamento ancora più sicuro.

L'oscurità dà le vertigini. L'uomo ha bisogno della luce: e chiunque si tuffi nell'opposto della luce si sente il cuore stretto. Quando l'occhio vede nero, la mente vede confuso; nell'eclisse, nella notte, nella caliginosa opacità v'è l'ansia, anche per i più forti.

Victor Hugo

Bombieri Veronica - P.IVA 04562290231

Privacy Policy - Cookie Policy - Credits